Ultimamente, i progetti DeFi sono stati l'obiettivo preferito dagli hacker. Quindi, non è davvero una sorpresa sentire di nuovi attacchi, ma forse questa volta è un po 'peggio degli altri. È stato riferito che oltre $68m in Binance USD (BUSD), Binance Coin (BNB) e token a pagamento (PAID) sono stati sottratti questa settimana dalle piattaforme Meerkat Finance e Paid Network.

La svolta in questi hack è che nessuno di loro prestiti flash coinvolti, i cui exploit sono comunemente usati dagli aggressori per estrarre i fondi. Il primo era diretto a Meerkat Finance. Questo Piattaforma di investimento DeFi stava appena debuttando su Binance Smart Chain (BSC) quando è avvenuto il presunto hack.

Il BNB-BUSD Vault 1 del Meerkat è stato compromesso. Secondo i rapporti, gli hacker hanno cambiato la proprietà del contratto intelligente e hanno iniziato a prelevare i fondi disponibili. In questo modo, circa $17.67m in BNB e $13.9 in BUSD sono stati derubati. Nonostante la crisi, poco dopo la pagina web ufficiale e l'account Twitter del progetto sono stati chiusi. Ecco perché numerosi utenti ed esperti vedono questo attacco più come un file truffa di uscita.

Tuttavia, uno sviluppatore autodichiarato del progetto, soprannominato "Jamboo", è apparso ore dopo nel loro canale su Telegram. Ha detto che la rapina è stata una "prova" per verificare l'avidità e la soggettività degli utenti. A quanto pare, la squadra starebbe preparando i rimborsi per le vittime.

Inoltre, vale la pena ricordare che BSC è un po 'centralizzato. Quindi, ritirare i fondi nei suoi token nativi sarebbe molto difficile per l'hacker, poiché Binance può bloccare le monete compromesse.

Dal suricato alla rete a pagamento

D'altra parte, questa settimana abbiamo avuto anche l'attacco di mining infinito al progetto Paid Network. Questa piattaforma DeFi è descritta come un file contratto intelligente programma per le imprese. Venerdì scorso, qualche sconosciuto aggressore sfruttati la sua caratteristica mineraria, creando 60 milioni di token PAGATI dal nulla e trasferendoli al proprio portafoglio.

A quel tempo, il valore di ogni token PAGATO era di circa $2.8, secondo CoinGecko. Ciò significa che l'hacker ha estratto oltre $168m dalla piattaforma, che sarebbe il più grande hack DeFi fino ad oggi. Tuttavia, il token PAGATO si è svalutato rapidamente lo stesso giorno. Dopo un forte calo di 90%, il prezzo ora è di circa $0.3 per token.

Alcuni analisti hanno seguito la traccia dei fondi, e sembra che l'hacker non abbia guadagnato molto con esso. Si sono scambiati circa $3m a Wrapped Ether (WETH), ma il resto è ancora in gettoni PAGATI. La cifra totale rubata è stata calcolata intorno a $37m.

Alcuni utenti sospettano che questo possa anche essere una truffa di uscita. Tuttavia, la squadra rapidamente dichiarato su Twitter che stanno indagando sul problema e porteranno ulteriori notizie in seguito. Entrambi, Meerkat e Paid, dovranno rispondere presto ai propri utenti.


Immagine in primo piano di Tima Miroshnichenko / Pexels


Ricorda che puoi acquistare e vendere token Bitcoin e DeFi in modo sicuro su Alfacash! E non dimenticare che stiamo parlando di questo e di molte altre cose sui nostri social media.

Twitter * Telegramma * Facebook * Instagram * Vkontakte

0
Author

Professionista della letteratura nel mondo delle criptovalute dal 2016. Scrittore, ricercatore e bitcoiner. Lavorare per un mondo migliore, con più decentralizzazione e caffè.

Write A Comment