Dopo le notizie su Tesla che rifiuta Bitcoin (BTC) a causa di preoccupazioni ambientali, la prima criptovaluta è precipitata di oltre 27% finora. Tuttavia, alcuni indicatori indicano un rapido rimbalzo, mentre gli investitori istituzionali continuano a mantenere e acquistare il calo. Oltre Bitcoin, Cardano (ADA) ha raggiunto un nuovo massimo storico (ATH) di oltre $2.4; e il prezzo XRP è aumentato di oltre 40% nell'ultima settimana.

MicroStrategy, uno dei maggiori investitori istituzionali di Bitcoin, ha deciso di farlo compra la salsa. Secondo il suo CEO, Michael Saylor, la società ha acquisito $10m in più in BTC al prezzo di circa $43.663 per moneta. Attualmente, si calcola che questa azienda possieda 92.079 BTC, che ora valgono circa $3.9b. Sebbene, se lo calcolassimo con il prezzo dell'ultimo ATH ($64,800), MicroStrategy possiederebbe $5.9b.

Un po 'contrariamente al sentimento rialzista di MicroStrategy, Elon Musk ha risposto a un tweet di @CryptoWhale suggerendo che Tesla potrebbe vendere le sue partecipazioni miliardarie in bitcoin. Il panico si è diffuso rapidamente nella comunità, ma lui ha già negato tale intenzione: "Per chiarire la speculazione, Tesla non ha venduto Bitcoin".

Allo stesso tempo, l'indice di forza relativa (RSI), un indicatore tecnico per l'analisi di mercato, potrebbe indicare la fine del trend ribassista per Bitcoin. Dopotutto, questa valuta è aumentata di oltre 123% dall'inizio dell'anno.

Per quanto riguarda Cardano, l'incremento da inizio anno è ancora più sorprendente: oltre 1.266%. Ciò è probabilmente dovuto al suo ultimo aggiornamento, che aggiungerebbe il supporto multi-asset, e la possibilità di importare i token ERC-20 da Ethereum. Inoltre, la Fondazione Cardano offerto questa criptovaluta come alternativa ecologica per Tesla, poiché ADA funziona con Proof-of-Stake (PoS) e non con il mining tradizionale (Proof-of-Work).

Oltre Bitcoin, XRP resiste

Lo scorso dicembre, la US Securities and Exchange Commission (SEC) ha intentato una causa contro Ripple per aver presumibilmente effettuato un "$1,3 miliardi di offerta di titoli non registrati". Da allora, il prezzo dei token nativi ha sofferto, ma ormai si è ripreso molto bene. In effetti, contro ogni previsione, l'XRP è aumentato di oltre 752% dall'inizio dell'anno.

Prezzo XRP-Ripple-SEC

Attualmente, è stato scambiato a $1.6 per moneta e ha superato la barriera del dollaro per la prima volta in tre anni. Le ragioni alla base di questo aumento potrebbero avere a che fare con le vittorie legali che XRP ha raccolto. Il mese scorso, la società XRP ha vinto l'accesso ai documenti privati della SEC circa Bitcoin e Ethereum.

Inoltre, la richiesta della SEC di rivedere i registri bancari degli ultimi 8 anni dei massimi dirigenti di Ripple è stata respinta dal tribunale. Anche Ripple ha vinto il caso contro Tetragon, uno dei suoi ex investitori. Nel frattempo, i detentori di XRP stanno cercando di intervenire sul caso con elementi di prova e la SEC sta provando per impedire loro di farlo. La prossima udienza tra le parti si terrà il 21 maggio e poi vedremo nuovi risultati.

Immagine in primo piano di Hawksky / Pixabay


Vuoi scambiare BTC, ADA, XRP e altri token? Puoi farlo in modo sicuro su Alfacash! E non dimenticare che stiamo parlando di questo e di molte altre cose sui nostri social media.

Twitter * Telegramma * Facebook * Instagram * Vkontakte

0
Author

Professionista della letteratura nel mondo delle criptovalute dal 2016. Scrittore, ricercatore e bitcoiner. Lavorare per un mondo migliore, con più decentralizzazione e caffè.

Write A Comment